Orrore in Francia, trovati sepolti resti di otto neonati

Orrore in Francia, trovati sepolti resti di otto neonati

DOUAI (FRANCIA) - Orrore Villers-au-Tertre, nel nord della Francia, dove i resti di otto neonati sono stati rinvenuti sepolti nel giardino di una coppia quarantenne, finita in manette. La donna, madre di due figli, ha confessato agli inquirenti di averne uccisi due per nascondere al marito le gravidanze indesiderate. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i piccoli venuti alla luce dal 1998 sono stati uccisi e sepolti tra la casa e il giardino.

 

A dare l'allarme è stato il nuovo proprietario dell'abitazione, che martedì ha scoperto alcuni resti mentre stava lavorando nel giardino. La polizia ha subito individuato gli ex occupanti della casa, che si sono trasferiti nel quartiere. Mercoledì gli inquirenti hanno proseguito nelle ricerche dei feretri con l'ausilio di unità cinofile.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -