Orrore in Messico, uccise due giornaliste

Orrore in Messico, uccise due giornaliste

Orrore in Messico. I cadaveri nudi di due giornaliste sono stati rinvenuti in un quartiere di Città del Messico nel parco Iztapalapa. Le vittime sono Marcela Yarce e Rocio Gonzalez Trapaga. Entrambe sono morte per asfissia. Le due, secondo una prima ricostruzione dei fatti, si erano incontrate giovedì per prendere un caffè. Poi sono scomparse. Gli inquirenti che indagano sul duplice omicidio ritengono che le due donne siano state uccise dopo essere state derubate.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Yarce aveva fondato e diretto le relazioni pubbliche del settimanale "Contralinea", conosciuto per le inchieste riguardanti in particolare tematiche vincolate alla corruzione. La Trapaga lavorava invece in modo autonomo, dopo essere stata per anni una delle reporter dell'emittente "Televisa". Giovedì aveva prelevato una forte somma di denaro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -