Orrore in Yemen, trovati morti i nove stranieri rapiti

Orrore in Yemen, trovati morti i nove stranieri rapiti

Una visione di Sana'a

SANA'A - Orrore in Yemen dove sono stati trovati morti i nove cittadini stranieri rapiti venerdì scorsi nello Yemen. Tra le vittime ci sono tre donne tedesche, i cui corpi sono stati mutilati. Le vittime facevano parte di un'organizzazione internazionale che da 35 anni opera nell'ospedale di Saada, dove è avvenuto il sequestro al confine con l'Arabia Saudita. Del gruppo facevano un ingegnere britannico e sua moglie, un'insegnante sudcoreana e tre bambini.

 

Il ministero della Difesa aveva attribuito il rapimento a un gruppo ribelle sciita, che tuttavia ha negato ogni responsabilità. Secondo un leader tribale locale la strage potrebbe essere opera di Al Qaeda. I corpi sono stati trovati dal figlio di un dignitario tribale a Noshur, località a dodici chilometri da Saada.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -