Pakistan, una taglia contro gli attentatori di Benazir Bhutto

Pakistan, una taglia contro gli attentatori di Benazir Bhutto

Slittano al 18 febbraio le elezioni politiche in Pakistan. Ad annunciarlo è stata la commissione elettorale di Islamabad, dopo che martedì aveva definito "impossibile" tenerle nella data fissata, a seguito dell'attentato contro Benazir Bhutto. Intanto le autorità pakistane hanno posto una taglia di 10 milioni di rupie, circa 112mila euro, contro i killer della Bhutto. La decisione è stata resa nota dal il ministro dell'Interno della provincia orientale del Punjab.

I quotidiani hanno diffuso la foto di tre individui che potrebbero esser gli esecutori del delitto della Bhutto. E’ possibile osservare due uomini, uno con gli occhi coperti dagli occhiali da sole e con addosso una camicia bianca sotto una blusa di color scuro e l’altro con un turbante bianco, che si trovavano in mezzo alla folla poco prima che la leader dell’opposizione raggiungesse l’auto a fine comizio. Inoltre è stata mostrata la foto dell capo reciso di quel che potrebbe esser l’attentatore kamikaze.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -