Pakistan, via libera di Musharraf al rientro dell'ex premier Sharif

Pakistan, via libera di Musharraf al rientro dell'ex premier Sharif

ISLAMABAD - Il presidente del Pakistan Pervez Musharraf ha dato il via libera al ritorno in patria dell’ex premier Nawaz Sharif, deposto nel 1999 con un colpo di stato dallo stesso Musharraf e attualmente in esilio in Arabia Saudita.


Sharif ritornerà nel suo paese d’origine prima del 26 novembre, data ultima per la presentazione della propria candidatura per le prossime elezioni dell’8 gennaio. Il ritorno dell’ex premier era nell’aria da tempo, soprattutto dopo i colloqui dei giorni scorsi da parte del presidente pakistano con il re dell'Arabia Saudita Abdullah.


Musharraf in queste settimane si trova in una sorta di isolamento politico e diplomatico dopo aver deciso arbitrariamente di imporre lo stato d’emergenza nel paese nonostante il parere contrario di tutti. Compresi gli alleati britannici, che a testimonianza della loro contrarietà hanno sospeso la partecipazione del Pakistan al gruppo formato dalle ex colonie britanniche del Commonwealth.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -