Papa non potrà votare alla Camera

Papa non potrà votare alla Camera

Papa non potrà votare alla Camera

Il gip del Tribunale di Napoli, Luigi Giordano, ha respinto la richiesta presentata da Alfonso Papa di poter prendere parte alle prossime votazioni in programma alla Camera, esercitando così i propri diritti di deputato.

 

La richiesta era stata presentata dai difensori di Papa, Giuseppe D'Alise e Carlo Di Casola. Il giudice ha ritenuto che, alla luce all'articolo 68 della Costituzione, i vincoli imposti dalla misura cautelare sono prevalenti rispetto alle prerogative dei parlamentari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -