Paura Napolitano, ''il Presidente sta bene''

Paura Napolitano, ''il Presidente sta bene''

Un episodio di ipotensione dovuto alla eccessiva durata della posizione in piedi e alla profusa sudorazione causata dalla toga accademica. Sono queste le cause del malore che ha colpito il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, durante la sua visita al Teatro Sociale di Trento dove ha ricevuto la qualifica di professore straordinario della locale università. Ad assicurarlo il portavoce del Quirinale, Pasquale Cascella che ha aggiunto: “Il Presidente sta bene”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL DISCORSO – Nel corso del suo discorso tenuto al Teatro Sociale di Trento, Napolitano ha ribadito l’"indispensabile" necessità che il nuovo Trattato europeo entri in vigore l'anno prossimo, prima delle elezioni per il Parlamento di Strasburgo, agendo anche “a Camere sciolte". “Il tempo stringe – ha sottolineato il Presidente della Repubblica -. Non possiamo più esitare. L'Italia deve fare la sua parte, innanzitutto ratificando il trattato di Lisbona anche in questa fase elettorale”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -