Pd e Idv attaccano Romano: ''Pronti a mozione di sfiducia''

Pd e Idv attaccano Romano: ''Pronti a mozione di sfiducia''

Pd e Idv attaccano Romano: ''Pronti a mozione di sfiducia''

ROMA - Idv e Pd attaccano il ministro dell'Agricoltura Saverio Romano, sul quale pende una richiesta di rinvio a giudizio per concorso in associazione mafiosa a Palermo. Il leader dell'Idv, Antonio Di Pietro, è stato chiaro: "Se dopo il via libera definitivo alla manovra la mozione di sfiducia non verrà discussa e votata in aula alla Camera, l'Idv non parteciperà più ai lavori. L'ultimo ministro arrivato è già inquisito. Per questo il governo deve andare a casa".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo presentato una mozione individuale di sfiducia e chiediamo che la prossima settimana venga messa ai voti - ha continuato -. Fino a quando non sarà votata la mozione, abbandoneremo l'aula. Dopo l'approvazione della manovra non parteciperemo più ai lavori". Il capogruppo alla Camera del Pd, Dario Franceschini, si è detto disponibile ad ogni iniziativa parlamentare, ivi compresa una mozione di sfiducia individuale delle opposizioni", precisando l'indispensabilità delle firme dei deputati Pd.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -