Pd, è il giorno di Veltroni: ''Giornata da vivere con speranza''

Pd, è il giorno di Veltroni: ''Giornata da vivere con speranza''

TORINO- Quattrocento sedie, un palco di colore verde, un leggio trasparente e cinque maxischermi. Si presenta così la Sala Gialla del Lingotto di Torino che oggi pomeriggio alle 17 farà da cornice all'intervento con cui Walter Veltroni scioglierà la riserva sulla sua candidatura alla segreteria del Partito democratico. Nella sala al momento sono al lavoro numerosi tecnici impegnati nella messa a punto del sistema audio. Alquanto minimalista la scenografia della sala: all'interno troveranno posto giornalisti, politici, sindaci ed esponenti del mondo finanziario. Alle spalle delle sedie, una postazione e' destinata ad operatori tv e fotografi.

''Una giornata particolare?''. "E' mercoledì", scherza il sindaco cinefilo sul titolo di un famoso film di Ettore Scola, per poi ammettere: "Si' e' una giornata particolare, che va vissuta, almeno da parte mia, con serenità, speranza e con l'obiettivo di cercare di dare una mano".''Se ho dormito bene? Certo! Non capisco perchè me lo chiedono tutti", scherza con i cronisti e poi ad una signora sarda che gli faceva gli auguri: "Ce la farò? Certamente io ci provo".

''Oggi credo sia una giornata importante non solo per il Pd ma per il Paese. Deve cominciare una stagione nuova che guarda avanti, piena di ottimismo e fiducia con una politica che torna ad ascoltare le speranze della gente e riesce ad investire sui talenti di ognuno''. A parlare e' il capogruppo dell'Ulivo alla Camera, Dario Franceschini, che, in attesa di ritrovarsi questo pomeriggio al Lingotto a fianco di Walter Veltroni, sta compiendo una visita al Bioindustry Park del Canavese.

Piero Fassino all'aeroporto di Fiumicino all'imbarco per il volo verso Torino ha abbracciato Veltroni, apostrofandolo così: "Sei circondato dalle jene -scherza il segretario Ds riferendosi ai giornalisti- adesso tocca a te...". Poi Fassino e Veltroni si sono allontanati per fare due chiacchiere a quattr'occhi.

''Auguri a Veltroni e al Partito Democratico. E' un nostro alleato ed a lui quindi facciamo i migliori auguri. Rafforzare la coalizione di centro-sinistra è un obiettivo comune. Noi, come Pdci, lavoreremo per dare al Paese una forte sinistra unita e per questo progetto spenderemo tutte le nostre energie''. E' quanto afferma Pino Sgobio, capogruppo del Pdci alla Camera dei Deputati.

Prodi: ''Veltroni non indebolirà il governo''

La presenza di Walter Veltroni come candidato leader del futuro Partito democratico non indebolirà il governo. Ne è convinto il presidente del Consiglio, Romano Prodi, che lo ha detto ai microfoni del Gr Radio Rai rispondendo a chi gli chiedeva se la scesa in campo nel panorama nazionale del sindaco di Roma non avrebbe comportato il rischio di un indebolimento per il suo esecutivo.

“Un governo forte ha bisogno di una struttura di partiti forti dietro le spalle – ha spiegato il Professore -. Quindi, io penso che un Pd grande, robusto, renderà ancora più grande e ancora più robusta l'intera Unione".


Per Prodi la scesa in campo di Veltroni non esclude affatto la candidatura di altre personalità di spicco alla guida del Partito democratico: anzi, a suo dire è più che auspicabile che Veltroni abbia dei ‘rivali’.


"La competizione elettorale esige evidentemente un plurale dei contendenti – ha dichiarato il Professore -. Quello che è importante è che sia aperta non solo a coloro che fanno politica attiva”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quello che secondo Prodi è davvero importante è “che il 14 ottobre vadano a votare tanti ragazzi, tante donne, tanti appartenenti ad associazioni anche se mai hanno fatto parte di partiti politici. Il problema è di dare a questa competizione davvero il senso di una grande apertura popolare".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -