Pdl all'attacco: ''Modificare la Costituzione''

Pdl all'attacco: ''Modificare la Costituzione''

Pdl all'attacco: ''Modificare la Costituzione''

ROMA - Fa discutere la proposta del deputato marchigiano del Pdl, Remigio Ceroni, di riformare l'articolo 1 della Costituzione, ribadendo "la centralità del Parlamento nel sistema istituzionale della Repubblica". Ceroni ha precisato che si tratta di un'iniziativa personale e non del partito. Ironico il commento del segretario del Pd, Pier Luigi Bersani: "Basta che scrivano un solo articolo: la Repubblica è fondata su Scilipoti ... così risolvono".

 

L'Idv, per bocca di Federico Palomba, ha parlato di "sovvertimento dei principi costituzionali" e "attentato alla democrazia e al ruolo di garanzia ed equilibrio del presidente della Repubblica e degli altri poteri dello Stato".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Visto che al momento non è possibile fare una riforma in senso presidenziale come vorrebbe Berlusconi - ha spiegato Ceroni - per ora ribadiamo la centralità del parlamento troppo spesso mortificata, quando fa una legge, o dal presidente della Repubblica che non la firma o dalla Corte costituzionale che la abroga. Occorre ristabilire la gerarchia tra i poteri dello Stato. Se c'è un conflitto, occorre specificare quale potere è superiore".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -