Pdl, Berlusconi bacchetta i suoi: ''Più sobrietà''

Pdl, Berlusconi bacchetta i suoi: ''Più sobrietà''

Pdl, Berlusconi bacchetta i suoi: ''Più sobrietà''

ROMA - Silvio Berlusconi rompe il silenzio. Il premier ha preso carta e penna per stilare una nota nella quale evidenzia come il governo, "incurante degli attacchi e delle polemiche, continua a lavorare con ottimi risultati sia in politica interna che in politica estera". Nel comunicato, il presidente del Consiglio ha ricordato l'approvazione della legge sulla stabilità finanziaria a Montecitorio, il federalismo fiscale e il Piano per la sicurezza.

 

Berlusconi ha evidenziato che l'esecutivo ha messo "a punto il piano per il mezzogiorno che sarà approvato nel prossimo consiglio dei ministri. In merito alle questioni interne al Pdl, senza citare il caso Carfagna, Berlusconi ha evidenziato di "affrontarle quanto prima, con la consueta disponibilità a prendere in considerazione le varie opinioni". Tuttavia ha invitato i suoi ad "senso di responsabilità" e "sobrietà" per il rispetto dell'elettorato.

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Mar.Sol.
    Mar.Sol.

    @ olivia Il problema non sta nel fatto che lui possa pensare o meno ciò che dici, perchè hai pienamente ragione... Il problema sta nel fatto che moltissimi italiani gli danno ragione di considerar giusto il suo pensiero con i fatti e con i propri atteggiamenti!!!

  • Avatar anonimo di rasellaguido
    rasellaguido

    Ma sicuro,e quando fanno le marchette devono essere più sobri,così poi per lo meno si ricordano anche il con chi le hanno fatte !

  • Avatar anonimo di olivia
    olivia

    "...ha invitato i suoi ad "senso di responsabilità" e "sobrietà" per il rispetto dell'elettorato" ... ma questo individuo davvero pensa che gli Italiani sono una massa di IDIOTI?!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -