Pedofilia, Veltroni apre alla castrazione chimica

Pedofilia, Veltroni apre alla castrazione chimica

Walter Veltroni apre alla castrazione chimica per i pedofili se ci fosse la certezza che questo metodo funzionasse. "Non c'è nessuna certezza che questo metodo funzioni come ha spiegato il professor Garattini (uno dei massimi esperti di farmacologia in Italia, ndr) – ha dichiarato il leader del Pd -. Ma se la scienza ci mettesse nelle condizioni di trovare un metodo efficace non vedo perchè non ricorrervi”. Il primo ad avanzare la richiesta è stato Gianfranco Fini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Veltroni ha dichiarato che presenterà, “qualsiasi sarà il nostro ruolo”, una proposta di legge all’inizio della prossima legislatura che prevede un inasprimento delle pene per i reati di pedofilia, dei termini di prescrizione, che scattano solo quando la vittima compie la maggiore età. Tra le proposte avanzate dal leader del Pd anche l’obbligo di custodia cautelare e di un trattamento terapeutico.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -