Pena di morte, Italia incassa il sostegno dell'Onu

Pena di morte, Italia incassa il sostegno dell'Onu

ROMA – Il segretario generale delle nazioni unite Ban Ki-Moon, in visita a Roma, ha promesso pieno sostegno all’Italia per la moratoria sulla pena di morte.


"Mi auguro che il governo italiano e la delegazione italiana alle Nazioni Unite – ha detto - possano rafforzare e moltiplicare le consultazioni con gli altri Paesi membri dell'Onu per raggiungere il sostegno necessario". Il segretario genearle ha "accolto con favore l'iniziativa del Governo italiano di presentare la proposta all'Assemblea Generale Onu perché sia raggiunta una moratoria globale sulla pena di morte”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ho dato il pieno sostegno a questa tendenza della comunità internazionale – ha aggiunto Ban Ki-Moon - perché venga abolito del tutto il sistema che prevede la pena di morte, credo che la vita umana sia un bene prezioso da salvaguardare".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -