Pena di morte, Pannella ha sospeso lo sciopero della sete

Pena di morte, Pannella ha sospeso lo sciopero della sete

ROMA – Marco Pannella ha deciso di sospendere lo sciopero della sete. Il leader radicale ha preso la decisione di continuare comunque con quello della fame. ''Ho da darvi delle ultime novità, che non sono ultime volontà'', ha scherzato Pannella intervenendo a Radio Radicale per annunciare il proseguimento della sua protesta.

''Come avevo in qualche modo preannunciato ieri sera, convocando nelle carceri e fuori quella staffetta non violenta alla quale in tanti stanno aderendo – ha detto Pannella -, poco fa ho ingurgitato di già, in attesa di vedere i dottori, dell'acqua. Ho deciso di sospendere lo sciopero della sete per riprenderlo tra 24 o 48 ore. A questo punto dovevo decidermi a schiattare, cosa che in questo momento proprio non mi pareva necessaria''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i medici, viste le condizioni, è urgento un ricovero per il leader dei Radicali. “'Stanotte ha subito uno sbalzo di pressione importante e l'infermiere che lo segue ha notato anche un ritmo cardiaco alterato'', ha detto a Radio Radicale il professor Claudio Santini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -