Pensioni, il ministro Damiano: l'età pensionsabile non aumenta

Pensioni, il ministro Damiano: l'età pensionsabile non aumenta

ROMA – L’età pensionabile non aumenterà. Lo assicura il ministro del Lavoro, Cesare Damiano, che ieri ha parlato in un’intervista a ‘Domenica In’. "L'ha già fatto il precedente Governo", ha spiegato il ministro, portando dal 2008 a 60 anni l'età necessaria alla pensione di anzianità.


E’ invece intendimento del governo cercare di ridurre l’età pensionabile, anche se non sarà semplice. “Non innalzeremo l'età pensionabile - ha detto Damiano -. E' stato il precedente Governo a portarla 60 anni a partire dal 2008. Io vorrei scendere rispetto a qui 60 anni e tenere conto del lavoro faticoso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Damiano ha poi confessato che “se dovessi avere un figlio chiederei un congedo parentale”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -