Pescara, scarcerazione D'Alfonso. Brutti (Pd): "Vicenda sconcertante"

Pescara, scarcerazione D'Alfonso. Brutti (Pd): "Vicenda sconcertante"

ROMA - "Speravamo che si giungesse alla decisione presa in queste ore dal Gip della revoca degli arresti domiciliari. Rimane comunque sconcertante che il giudice per le indagini preliminari di Pescara abbia solo nove giorni fa firmato un'ordinanza di arresti domiciliari nei confronti di Luciano D'Alfonso sulla base di accuse ed argomentazioni molto pesanti, sconfessate ora dallo stesso giudice, con una nuova ordinanza che capovolge la precedente". E' quanto ha dichiarato Massimo Brutti, commissario del Partito Democratico in Abruzzo.

 "Evidentemente i recenti interrogatori hanno indotto il magistrato a riconoscere l'infondatezza delle sue stesse valutazioni. Ma la prima ordinanza, adesso clamorosamente smentita, ha prodotto effetti gravi sotto il profilo istituzionale, poiche' e' stata la premessa dello scioglimento del comune, ed ha turbato fortemente l'opinione pubblica. Questa drammatica altalena si poteva e si doveva evitare. Sono convinto che nove giorni fa sarebbe stata necessaria e giusta una ponderazione maggiore nel decidere" ha proseguito Brutti.

"La libertà personale di Luciano D'Alfonso - anche se egli era indagato- meritava un maggiore rispetto. La debolezza degli indizi avrebbe dovuto indurre ad una scelta diversa e piu' meditata chi aveva la responsabilita' di giudicare. Il ripensamento di oggi non annulla il danno. Esprimiamo una profonda amarezza ed una critica severa di fronte ad una vicenda giudiziaria che ha sconvolto la vita di un cittadino e che ferisce la credibilità della giustizia" chiude l'esponente del Pd.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -