Pirati somali uccidono velisti americani

Pirati somali uccidono velisti americani

ROMA - Quattro cittadini americani sono stati rapiti da pirati somali ed uccisi. E' quanto accaduto al largo delle coste dell'Oman la scorsa settimana. I quattro velisti si trovavano a bordo dello yacht "Quest" ed erano seguiti da un paio di giorni da una nave della marina militare americana. La nave è intervenuta dopo aver sentito degli spari a bordo, ma non c'è stato nulla da fare: gli ostaggi erano già morti. Nell'intervento sono morti anche alcuni dei rapitori.

 

Dal Quest era partito un sos venerdì scorso dopo aver incrociato i pirati, che lo avevano dirottato verso le coste della Somalia. Le vittime sono i proprietari dell'imbarcazione, i coniugi Jean e Scott Adam, che avevano cominciato un giro del mondo nel dicembre del 2004, e due amici invitati a bordo per la traversata, Phyllys Mackay e Rob Riggle.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -