Politici gay e omofobi, diffusa la prima lista di 10 nomi

Politici gay e omofobi, diffusa la prima lista di 10 nomi

Politici gay e omofobi, diffusa la prima lista di 10 nomi

Un blog pirata ha diffuso venerdì mattina una lista con dieci nomi di presunti politici gay ma omofobi. Gli autori hanno spiegato che si tratta di un'iniziativa per "riportare un po' di giustizia in un Paese dove ci sono persone che non hanno alcun tipo di difesa rispetto agli insulti e agli attacchi quotidiani da parte di una classe politica ipocrita e cattiva". Il blog ha aggiunto che a questi nomi potrebbero seguirne altri di ecclesiastici, personaggi dell'informazione e, ancora, politici.

 

Immediata la condanna del ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, che ha parlato di "una bufala, cinica e violenta: diffamazione gratuita che non aiuta certo la causa della lotta contro l'omofobia, anzi, fomenta l'intolleranza e, quindi, la violenza". La pubblicazione della lista era stata annunciata lo scorso 15 settembre, con la creazione di un sito internet, ospitato su una piattaforma americana di blogging.

 

Nell'elenco ci sono anche un ministro e un presidente di Regione. Ai loro nomi vanno ad aggiungersi quelli di esponenti del centrodestra (Pdl e Udc), alcuni anche molto vicini al presidente del consiglio, Silvio Berlusconi. Gli autori dell'iniziativa non hanno fornito alcun tipo di prova o dimostrazione che avvalori la loro tesi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -