Precariato, Veltroni contro il Governo: "Opposizione dura in parlamento"

Precariato, Veltroni contro il Governo: "Opposizione dura in parlamento"

Precariato, Veltroni contro il Governo: "Opposizione dura in parlamento"

ROMA - La norma sui precari presentata dal Governo è inaccettabile. Lo dichiara il segretario del Partito democratico, Walter Veltroni, che, nel corso di una conferenza stampa chiede al "governo di ritirare immediatamente l'emendamento che rafforza l'ingiustizia di questo paese e aumenta la precarieta". Veltroni annuncia che l'opposizione in Parlamento contrasterà la norma "con tutte le nostre forze". Perché "il nostro paese sta vivendo un periodo di stagnazione drammatica".

 

"Credo che chiunque sia rimasto assolutamente sorpreso nel vedere l'approvazione di una norma sulla materia in maniera così rocambolesca - dice Veltroni -. Vogliono regolare una norma così delicata come la precarietà con un emendamento presentato all'ultimo minuto, finendo per creare una situazione doppiamente paradossale".

 

"Chi ha una serie di contratti a termine e vuol fare causa - spiega il leader del Pd - al massimo otterrà un risarcimento ma non avrà mai né l'assunzione né il rinnovo del contratto a tempo determinato".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo l'ex sindaco di Roma in questo modo le aziende finiranno per preferire la stipula di contratti a tempo determinato "con due ministri (Sacconi e Brunetta) che ne prendono le distanze, e così la Meloni. Ma sul testo del maxiemendamento hanno posto la fiducia, il governo è un Giano bifronte".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -