Precipita in un burrone, muore patron del Segway

Precipita in un burrone, muore patron del Segway

Precipita in un burrone, muore patron del Segway

E' volato in un burrone con il Segway perdendo la vita. La vittima è il milionario inglese Jimi Heselden, da pochi mesi proprietario dell'azienda che realizza il monopattino elettrico. Il cadavere è stato trovato morto nel fiume Wharfe, nei pressi di Wetherby, nel West Yorkshire. Secondo le prime indagini della polizia, Heselden avrebbe perso il controllo del mezzo per poi precipitare. Il suo Segway (un modello adatto al fuoristrada) è stato trovato proprio accanto al corpo.

 

Heselden, nato e cresciuto nei quartieri poveri di Halton Moor a Leeds, era un ex minatore che si era arricchito grazie alla società Hesco Bastion di Leeds, specializzata nei sistemi di protezione militari alternativi ai sacchetti di sabbia. Pochi mesi fa aveva deciso di rilevare la Segway allo scopo di dare al biciclo quel successo che il suo creatore, Dean Kamen, non è mai riuscito a dargli. Al mondo infatti ce ne sarebbero solo 90mila esemplari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -