Primarie a Milano, Pisapia batte Boeri

Primarie a Milano, Pisapia batte Boeri

Primarie a Milano, Pisapia batte Boeri

MILANO - Il popolo milanese delle primarie per la scelta del candidato sindaco del centrosinistra ha scelto. Sarà il vendoliano Giuliano Pisapia l'uomo che sfiderà il sindaco Letizia Moratti. Ha vinto sull'architetto Stefano Boeri, il candidato sostenuto dal Pd, con il 45,36% dei voti, contro il 40,16 dell'avversario. Lontani gli altri due candidati: l'ex presidente della Corte costituzionale, Valerio Onida, ha ottenuto il 13,41% delle preferenza, mentre Michele Sacerdoti solo 1,07.

 

Sono stati 67.499 i votanti, ben lontano dall'obiettivo dei 100mila che era stato prefissato alla vigilia. "Abbiamo fatto un miracolo, adesso ce ne aspetta un altro", ha affermato Pisapia, aggiungendo poi che "è stata una vittoria di tutti". Boeri non ha nascosto la sua delusione per una partecipazione che sperava superiore. Alla specifica domanda se con questo risultato è stato sconfitto il Pd, ha risposto: "Bisognerà valutare i dati".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -