Primarie Usa, Obama vince in Missisipi: ''C'è bisogno di cambiamento''

Primarie Usa, Obama vince in Missisipi: ''C'è bisogno di cambiamento''

Barack Obama si aggiudica un nuovo stato nelle primarie dei Democratici alla Casa Bianca, il Missisipi, dal fortissimo peso politico anche se capace di assegnare un ristretto numero di delegati. Secondo quanto riferito dalla Cnn, Obama avrebbe ottenuto il 61% delle preferenze contro il 37% di quelle andate ad Hillary Clinton. "Stiamo dimostrando che c'è un grande bisogno di cambiamento in questo paese", ha detto Obama dopo la vittoria davanti alla folla dei sostenitori.


Ancora non è possibile sapere quanti dei 33 delegati in palio sono andati al senatore nero dell’Illinois; sta di fatto che in ogni caso egli aumenterà il proprio vantaggio, visto che prima delle votazioni in Missisipi era in testa nella corsa con 1.591 delegati, contro i 1.467 di Hillary Clinton (per la nomination sono necessari 2.025 delegati).


In Missisipi Obama ha vinto soprattutto grazie al voto degli elettori di colore, che per oltre il 90% hanno votato per lui. Tra i bianchi, una quota attorno al 72% ha scelto la ex first lady.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -