Processo breve, ripreso l'esame alla Camera. Ancora ostruzionismo di Pd e Idv

Processo breve, ripreso l'esame alla Camera. Ancora ostruzionismo di Pd e Idv

Processo breve, ripreso l'esame alla Camera. Ancora ostruzionismo di Pd e Idv

ROMA - L'aula di Montecitorio ha ripreso giovedì mattina l'esame del ddl che contiene la norma sulla prescrizione breve per gli incensurati, norma di cui potrebbe avvalersi il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi dal processo Mills. Italia dei Valori e Partito Democratico senza esclusione di colpi continuano a ritardare le votazioni con una serie di emendamenti. La manovra tuttavia è limitata dal contingentamento dei tempi del provvedimento.

 

Mercoledì ci sono volute tre ore in mattinata solo per l'approvazione del processo verbale. Così come il confronto e le votazioni su emendamenti e articoli alla legge è potuto iniziare solo di notte. "Il Pdl ha presentato il processo breve alla camera e l'allunga-processi al senato. Vogliono prendere in giro gli italiani", ha affermato il presidente del gruppo Idv alla Camera, Massimo Donadi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -