Processo lungo, la maggioranza accellera

Processo lungo, la maggioranza accellera

Processo lungo, la maggioranza accellera

Il capogruppo del Pdl in commissione Giustizia della Camera, Enrico Costa, ha chiesto l'inserimento all'ordine del giorno del ddl ormai noto come "processo lungo". Il provvedimento, che ha come prima firma quella di Carolina Lussana della Lega Nord, era stato respinto il 7 settembre scorso dal Csm per gli "effetti dirompenti" che avrebbe avuto sull'ordinamento giudiziario.
"E' stato approvato dal Senato il 29 luglio scorso e riteniamo che sia arrivato il momento di esaminare il provvedimento", ha detto Costa.

"Non tira più aria per le leggi ad personam - è il commento del segretario del Pd, Pierluigi Bersani -. C'è un avvitamento grave della crisi. Basta occuparsi dei problemi di Berlusconi, ora ci si occupi dei problemi del Paese". Il disegno di legge venne definito anche dal primo presidente della Corte di Cassazione Ernesto Lupo, "la morte del processo penale".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -