Prodi in Giappone: ''Visita per riparare le assenze del passato''

Prodi in Giappone: ''Visita per riparare le assenze del passato''

TOKYO – Una visita “riparare le assenze del passato”. Così Romano Prodi interpreta il suo viaggio in Giappone, dove si tratterrà due giorni per una visita ufficiale nel corso della quale il premier incontrerà anche l'imperatore Akihito.


“Ci sono state in passato delle visite programmate che poi non sono state fatte – ha ricordato il premier - e quindi c'era una richiesta specifica di riparare a questa mancanza; io poi l'ho fatto volentieri”. Prodi ha rivelato che c’era stata la richiesta che “ci fosse rapidamente una visita”, visto che l’ultima volta che un presidente del consiglio italiano si è recato nel paese del sol levante era il 1997: il suo nome è lo stesso di oggi, Romano Prodi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel 2005 il premier Silvio Berlusconi aveva in programma una visita ufficiale in Giappone, con una udienza programmata dall'imperatore, che non compì mai: le motivazioni fornite da Berlusconi per la mancata visita furono per “impegni istituzionali e parlamentari”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -