Prodi: ''Non mi dimetto e vado avanti''

Prodi: ''Non mi dimetto e vado avanti''

Romano Prodi rilancia l’attività del suo governo e respinge al mittente le richieste di dimissioni avanzate dal presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, all’indomani della sconfitta al senato sul tema dell’ampliamento della base Usa di Vicenza.

“Le dimissioni si danno quando c'é una crisi reale e profonda. Oggi non ci sono queste condizioni – ha spiegato il Professore -. Credo di avere dimostrato nel passato che quando ci sono da dare dimissioni le do in fretta. Ma quando è necessario tenere dritta la barra del timone, allora la tengo dritta”.

ULTIMATUM DI RUTELLI ALLA SINISTRA RADICALE
Un atteggiamento fuori misura. Il vice presidente del consiglio e leader della Margherita, Francesco Rutelli, condanna l’atteggiamento tenuto dalla sinistra radicale sulla questione dell’ampliamento della base Usa a Vicenza.


“Sulla politica estera, sul multilateralismo, sui rapporti atlantici non si arretra di un millimetro”, ha ribadito Rutelli che poi lancia l’ultimatum agli alleati di estrema sinistra. “La linea internazionale del paese è il cuore dell'intesa di governo. Se è stato un campanello d'allarme, è chiaro che deve essere l'ultimo. Una linea unilateralista e minoritaria non appartiene al governo della Repubblica”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo il leader dell’opposizione, Silvio Berlusconi, torna a parlare dopo lo scandalo esploso con la lettera pubblica della moglie e analizza la situazione del centrosinistra. “Un governo che non ha una maggioranza in politica estera non è un governo politicamente legittimato a governare”. Per questo, secondo Berlusconi, le dimissioni di Prodi sarebbe “un atto dolorosamente dovuto” per il bene del Paese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -