Ravenna, elezioni. Ancisi (Lpr): "Importante risultato di Spadoni in Provincia"

Ravenna, elezioni. Ancisi (Lpr): "Importante risultato di Spadoni in Provincia"

Ci sarà tempo per analizzare e commentare lo straordinario consenso elettorale che si è riversato sulla mia candidatura a sindaco e sul movimento civico che si è concentrato su Lista per Ravenna,

facendone la terza forza politica di Ravenna, quasi un grande partito non-partito.           

 

Gli elettori avrebbero voluto e apprezzato che i partiti di centro-destra ne sfruttassero l'eccezionale potenziale di scardinamento di quel muro di Berlino che ancora regge alle sue crepe e alle sue falle nella nostra città, facendone la vera punta di diamante dell'alternativa. Così non è stato, ma la lezione dovrà insegnare qualcosa su come l'opposizione si dovrà riorganizzare in consiglio comunale per i prossimi cinque anni. Noi siamo pronti a metterci a disposizione con umiltà e apertura.

 

Ringrazio fin d'ora la moltitudine di persone che ci hanno sostenuto in questa campagna elettorale con grande passione e convinzione, animate esclusivamente dall'ideale civico, ma in particolare gli amici delle liste (Lista del Mare, Pensionati e Ravenna in Web) che hanno fatto un blocco unico con Lista per Ravenna e continueranno, con l'originalità dei loro apporti, ad essere parte del medesimo "Progetto Ravenna 2011-2016, la proposta di Lista per Ravenna per il buon governo della città" (ww.ancisi.org).

 

Ma quello che più mi sale dal cuore è un grazie appassionato a Gianfranco Spadoni che oggi, dopo 24 anni del nostro sodalizio fraterno e fortissimo in consiglio comunale, avendo deciso, per sua scelta, di lasciare spazio a forze "giovani", è stato eletto, con un ottimo risultato politico e personale, consigliere provinciale. Gli avevo chiesto un grande sacrificio, che nessun altro avrebbe accettato, di capeggiare Lista per Ravenna nelle elezioni comunali, per darle il lustro del suo prestigio indiscusso di dignità politica ed umana, sapendo che, assorbito dalla campagna per le elezioni provinciali, avrebbe rinunciato a spendersi per il suo nome. Si è speso così per la Lista, contribuendo, invece, a far eleggere i due nuovi consiglieri che prendono il posto della vecchia guardia, avendo tutte le carte in regola per raccoglierne il testimone.

 

La Provincia è a 100 metri dal Comune. Il collegamento dunque non si interrompe, ma si rafforza, perché tanti problemi del territorio si possono affrontare solamente se i due enti sono capaci di esprimere il massimo possibile della collaborazione e delle sinergie. Insomma, Spadoni lo abbiamo prestato alla Provincia perché Lista per Ravenna sia più forte e incisiva al servizio della comunità ravennate.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alvaro Ancisi
Lista per Ravenna

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -