Ravenna, Matteucci (centro-sinistra): "Il Governo dimentica il porto"

Ravenna, Matteucci (centro-sinistra): "Il Governo dimentica il porto"

Ravenna, Matteucci (centro-sinistra): "Il Governo dimentica il porto"

RAVENNA - Sul terminal container, il candidato sindaco per il centro sinistra Fabrizio Matteucci manda il monito a Roma: "Il Ministro deve onorare la parola data". Dice Matteucci: "Oggi Sapir,Contship e Cmc presentano il progetto del grande terminal container. Per il porto di Ravenna può essere un vera rivoluzione. Abbiamo tre progetti immediatamente cantierabili, ora Roma deve battere un colpo, a partire dai soldi per approfondire i fondali".

 

I progetti sono il terminal container, la cittadella della nautica e il by-pass del Candiano. "Ravenna in questi anni ha fatto la sua parte. L'hanno fatta le istituzioni e il sistema delle imprese. Ora Roma deve battere un colpo, a partire dai soldi per approfondire i fondali. Ma il Governo si è scordato dov' è Ravenna. In due anni e mezzo il Governo Berlusconi per Ravenna è stato lo zero assoluto: spedirò al Presidente del Consiglio una cartina dell'Italia con un bell'asterisco per segnalargli dov'è Ravenna".

 

"Confermo gli interventi infrastrutturali necessari alla nostra economia locale: E55; potenziamento delle linee ferroviarie; by-pass; trasformazione della Romea Dir come prolungamento della A14; incrocio fra Adriatica e Ravegnana; varianti di Mezzano e Fosso Ghiaia. Noi scommettiamo molto sull'economia del mare per imboccare la strada della crescita dell'economia, delle imprese, dell'occupazione. Lavoreremo nella direzione di sburocratizzare e velocizzare anche le procedure degli insediamenti portuali; per avere dallo Stato servizi più efficienti; per la crescita del green port. Per realizzare il grande terminal ci vuole l'approfondimento del Candiano: adesso il Ministro Matteoli deve mantenere la parola data a fine settembre al Presidente della nostra Regione Errani, a me, ai Presidenti di Provincia, Camera di Commercio e Autorità portuale".

 

Il sindaco uscente ricorda che entro il 31 dicembre 2010, secondo le parole del Ministro Matteoli, dovevano arrivare i primi  70 milioni per approfondire i fondali. "Senza i 70 milioni non c'è approfondimento dei fondali. Senza approfondimento dei fondali non c'è grande terminal. Il Governo di centrodestra, che ha governato per 8 di questi ultimi 10 anni, non può assumersi una colpa così grave contro Ravenna e contro il suo porto".  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -