Regionali, nuovo stop per la Polverini: non ammesso neanche il listino

Regionali, nuovo stop per la Polverini: non ammesso neanche il listino

Regionali, nuovo stop per la Polverini: non ammesso neanche il listino

ROMA - Nuovi guai per la candidata del centrodestra alla regione Lazio Renata Polverini. L'ufficio centrale elettorale della Corte d'Appello di Roma non ha ammesso alle elezioni regionali il listino collegato alla Polverini a causa di "un semplice errore formale". Mancherebbe infatti "solo una firma tra le tante apposte alla documentazione allegata alla lista". Un errore, secondo quanto fatto trapelare dagli ambienti del Pdl Lazio, "che sarà superato ben presto".

 

"Non voglio parlare", ha affermato la Polverini. Gli unici listini regionali ammessi alla competizione elettorale nel Lazio sono la "Lista Emma Bonino presidente" e la "Rete dei cittadini presidente Marzia Marzioli". Non sono state ammesse, invece, oltre alla "Lista per il Lazio presidente Renata Polverini", la "Lista Roberto Fiore presidente", il "Movimento per Roma e per il Lazio presidente Baldi", la "Lista Fiamma tricolore" e quella "Il popolo di Facebook".

 

In Lombardia, intanto, Roberto Formigoni non può far altro al momento se non attendere la decisione dell'ufficio centrale regionale della Corte d'Appello di Milano sul ricorso presentato dalla lista "Per la Lombardia", non ammessa alle elezioni regionali lombarde per le irregolarità riscontrate dalla corte d'appello di Milano su 514 firme. Duro il commento del leader della Lega, Umberto Bossi: "Sono dilettanti allo sbaraglio".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di pirpa
    pirpa

    .......ormai sono alla frutta....è solo questione di tempo!!! Spero poco........per il bene dell'italia

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -