Regolarizzazione colf e badanti, Maroni: ''Non si saranno proroghe''

Regolarizzazione colf e badanti, Maroni: ''Non si saranno proroghe''

Regolarizzazione colf e badanti, Maroni: ''Non si saranno proroghe''

ROMA - Non ci sarà alcuna proroga del termine per la regolarizzazione di colf e badanti che scade mercoledì 30 settembre. Lo ha sottolineato il ministro Roberto Maroni in un'intervista rilasciata a Maurizio Belpietro a "Mattino cinque" su Canale 5. "E' una norma che si conosce da tempo, si sa quali sono le scadenze, le modalità e le condizioni". Il titolare del Dicastero dell'Interno ha contestato chi ha parlato di flop: "la norma è stata fatta per fare emergere il lavoro nero".

 

A ventiquattr'ore dal termine le domande giunte erano 257.975, secondo le cifre fornite dal Viminale. Complessivamente sono stati però richiesti finora 316.493 moduli. Il che lascia supporre che entro mercoledì potrebbero arrivare ancora alcune migliaia di domande, fino a raggiungere le 300 mila richieste. Maroni ha parlato anche di immigrazione:'La legge sulla cittadinanza va bene così - ha detto - non servono modifiche".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -