Ricerca, dal 2012 trasfusioni di sangue artificiale

Ricerca, dal 2012 trasfusioni di sangue artificiale

Ricerca, dal 2012 trasfusioni di sangue artificiale

Incidenti, trasfusioni, operazioni chirurgiche: c'è sempre più bisogno di sangue, ed i donatori, benché in aumento, sembrano non bastare mai. E allora ecco che la scienza e la ricerca vengono incontro agli ospedale e alle cliniche che giornalmente hanno bisogno di litri e litri di sangue di ogni gruppo e fenotipo. Secondo quanto riportato dal quotidiano britannico "The Independent", infatti, nel 2012 in Inghilterra verrà effettuata la prima trasfusione di sangue artificiale ottenuto dalle cellule staminali embrionali, con un rischio di infezioni pari allo zero.

 

Una notizia che preannuncia una rivoluzione per quanto riguarda le donazioni di sangue: questa settimana, dice il giornale britannico, in una conferenza verrà reso noto tutto il progetto di ricerca, che punta alla possibilità di ottenere una quantità illimitata di sangue artificiale che andrà dunque ad implementare le donazioni di sangue 'vero'.

 

Ma quale è il processo di 'costruzione' del sangue sintetico? In pratica i ricercatori andranno a cercare tra le cellule staminali gli embrioni in eccesso durante i processi di fecondazione artificiale, in grado di produrre sangue di gruppo 0, ossia quello che può essere trasfuso a tutti (cioè a qualsiasi gruppo sanguigno). Un gruppo sempre molto ricercato, visto che al mondo lo possiedono solamente il 7% degli esseri umani.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto avrà a capo il professore Marc Turner della Edimburgh University

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -