Rientra il caso Prestigiacomo, Palazzo Chigi: ''Spiacevole incidente''

Rientra il caso Prestigiacomo, Palazzo Chigi: ''Spiacevole incidente''

Rientra il caso Prestigiacomo, Palazzo Chigi: ''Spiacevole incidente''

ROMA - Sembra esser rientrato l'incidente tra il Pdl e il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo. Tutto ha avuto inizio nel primo pomeriggio di mercoledì quando una Prestigiacomo particolarmente scossa ha riferito ai cronisti in Transatlantico di non riconoscersi più nel Pdl, di dimettersi dal gruppo per iscriversi a quello Misto pur non lasciando il dicastero dell'Ambiente. Il ministro ha poi annunciato che ne avrebbe parlato col premier Silvio Berlusconi.

 

In realtà Prestigiacomo ha incontrato il capogruppo del Pdl, Fabrizio Cicchitto, e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta. Al termine del colloquio Palazzo Chigi ha stilato una nota nella quale è stata evidenziata come "una sfortunata coincidenza e un difetto di comunicazione hanno generato oggi (mercoledì per chi legge, ndr) uno spiacevole incidente parlamentare".

 

A far traboccare il vaso era stato l'episodio avvenuto a Montecitorio quando il ministro dell'Ambiente aveva votato diversamente dalla maggioranza, e non per errore. Il pronunciamento riguardava la proposta di sospendere l'esame del testo sulla libera imprenditorialità ed il sostegno del reddito avanzata dal Pd.

 

Nel comunicato della presidenza del Consiglio è stato anche evidenziato come "Prestigiacomo e l'onorevole Cicchitto hanno chiarito ogni equivoco, superando l'incidente, scambiandosi un reciproco attestato di stima e di fiducia".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -