Riesplode la rivolta del pane in Tunisia, otto morti

Riesplode la rivolta del pane in Tunisia, otto morti

Riesplode la rivolta del pane in Tunisia, otto morti

La rivolta del pane riesplode anche in Tunisia. E' di otto morti il bilancio dei disordini scoppiati a Tala e a Kasserine, nella regione centro-orientale del Paese. . Tra i feriti, sei sono in gravissime condizioni e sono stati trasferiti in un ospedale del capoluogo della regione. Sabato un ambulante si era dato fuoco a Sidi Bouzid e quattro dimostranti erano rimasti feriti in scontri con le forze dell'ordine a Rgeb, località a 210 chilometri ad ovest di Tunisi.

 

In Tunisia le manifestazioni contro il carovita e la disoccupazione sono iniziate il 17 dicembre dopo che un ambulante laureato si era dato fuoco a Sidi Bouzid per protestare contro la polizia che gli aveva sequestrato la merce. La protesta sta proseguendo anche in Algeria, dove negli ultimi giorni sono stati uccisi tre manifestanti e circa 400 persone, tra le quali 300 agenti, sono rimaste ferite.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -