Rifiuti, la Lega vota con l'opposizione: governo ancora ko

Rifiuti, la Lega vota con l'opposizione: governo ancora ko

Rifiuti, la Lega vota con l'opposizione: governo ancora ko

Governo nuovamente ko in aula alla Camera durante il voto al decreto sui rifiuti. Nella serata di giovedì la maggioranza è andata sotto su un emendamento proposto dall'Idv all'art.11 riguardante la raccolta differenziata al quale la commissione ed il Governo avevano dato parere contrario. L'emendamento obbliga la Protezione civile a fare le assunzioni per risolvere l'emergenza rifiuti solo "a tempo determinato e con corso pubblico, con scadenza al 31 dicembre 2009".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel pomeriggio la maggioranza era andata sotto sull'emendamento presentato dall'Udc sul termovalorizzatore di Napoli ma il presidente della Camera Gianfranco Fini aveva invalidato il voto per un errore materiale. "Abbiamo voluto mandare un segnale, per dire a tutti di mantenere la calma" e di "stare più attenti" ha dichiarato Umberto Bossi, leader della Lega. "Le risorse alla Campania - ha continuato Bossi - devono essere un prestito, non essere a fondo perduto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -