Rifiuti, spaccatura nella maggioranza. La Lega: "No al decreto''

Rifiuti, spaccatura nella maggioranza. La Lega: "No al decreto''

Rifiuti, spaccatura nella maggioranza. La Lega: "No al decreto''

ROMA - Nuova spaccatura all'interno della maggioranza sul decreto rifiuti per la Campania all'esame dell'aula della Camera, dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha sospeso l'ordinanza del Tar del Lazio per lo stop al trasferimento automatico dei rifiuti nelle altre regioni. Il ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo è impegnato nel tentativo di trovare l'accordo fra Lega, Responsabili e parlamentari campani del Pdl su come modificare il testo del provvedimento.

La Lega è contraria ad ogni modifica che faccia venire meno il nulla osta delle altre regioni richieste di ospitare i rifiuti campani. Sono invece a favore Responsabili e molti dei parlamentari campani del Pdl che non intendono cedere ancora una volta al Carroccio. La proposta di rinvio in commissione è stata messa ai voti ma, per sei voti, è stata respinta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -