Riforma delle pensioni, nuova giornata di scioperi in Francia

Riforma delle pensioni, nuova giornata di scioperi in Francia

Riforma delle pensioni, nuova giornata di scioperi in Francia

PARIGI - Nuova giornata di scioperi in Francia all'indomani dell'approvazione definitiva della riforma delle pensioni. I disagi sono più contenuti rispetto alle scorse settimane. Circola una media di sei treni su dieci, mentre per quanto concerne il traffico aereo si è registrato un annullamento del 50% dei voli al Orly e del 30% a Roissy. Per il ministero degli Interni sono 198mila i manifestanti a metà giornata, dato in netto calo.

 

I sindacati manifestano la loro contrarietà ad un provvedimento che innalza l'età pensionabile da 65 a 67 anni (quella minima da 60 a 62 anni). Allo sciopero hanno aderito centinaia di migliaia di dipendenti della pubblica amministrazione. Prosegue anche la protesta dei dipendenti del settore petrolifero.

 

Tutte le dodici raffinerie del Paese sono chiuse da mercoledì ad eccezione di una e il governo è stato costretto a correre ai ripari, importando dall'estero molto più combustibile di quanto faccia normalmente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -