Riforme, Berlusconi: ''Nessun contrasto con Fini''

Riforme, Berlusconi: ''Nessun contrasto con Fini''

Riforme, Berlusconi: ''Nessun contrasto con Fini''

ROMA - Nessun contrasto con Gianfranco Fini sul tema delle riforme. E' quanto ha assicurato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, a Bruxelles, a margine del vertice del Ppe. Il Cavaliere ha chiarito di non aver ancora avuto modo di parlare con il presidente della Camera, spiegando solo di aver fatto delle affermazione nel corso di intervista. "Per quanto mi riguarda non c'è nessun contrasto, non ho mai detto una parola negativa a riguardo", ha detto Berlusconi.

 

"Ho sempre affermato che in un partito del 40% è naturale che ci siano sensibilità diverse - ha aggiunto il premier -. Quello che è importante è che si discuta e che si arrivi a una decisione e che la minoranza accetti la decisione della maggioranza". Berlusconi ha poi parlato delle possibilità di riaprire il dialogo con l'opposizione dopo l'appuntamento elettorale: "Da parte mia non c'è nessun ostacolo e non c'è mai stato".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -