Riforme, Bersani: ''Subito il Senato federale''

Riforme, Bersani: ''Subito il Senato federale''

Riforme, Bersani: ''Subito il Senato federale''

ROMA - Occorre subito a varare il Senato federale e a tagliare il numero dei parlamentari: è l'invito che arriva dal segretario dei Democratici, Pier Luigi Bersani, che incalza così la maggioranza all'indomani del vertice Lega-Pdl che si è tenuto martedì sera ad Arcore. Sono gli unici temi, ha affermato Bersani, su cui "il Centrodestra ha parole uniche" e su cui il Pd è d'accordo. "Noi la nostra agenda ce l'abbiamo - ha dichiarato -. Nella maggioranza si chiariscano".

 

"Sul Senato federale e sul taglio del numero dei parlamentari - ha dichiarato il leader democratico - mi sembra di capire che il centrodestra ha parole univoche: bene, cominciamo subito da questi due punti". "Noi la nostra agenda ce l'abbiamo e riguarda la legge elettorale, una legge sui partiti, ed anche il tema dei costi della politica, parametrandoci ai principali paesi europei", ha chiosato Bersani.

Bersani ha ridimensionato il dibattito interno sulla riforma elettorale, tra quanti propongono un ritorno al proporzionale, e quanti temono che questo comporti l'abbandono del bipolarismo: "Il bipolarismo - ha detto Bersani - c'è, e noi possiamo anche discutere su come articolarlo meglio. Ma la domanda preliminare è: se ne può discutere?". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -