Rimini, elezioni. Lombardi (PdL): "Pini agevola Gnassi e danneggia la città"

Rimini, elezioni. Lombardi (PdL): "Pini agevola Gnassi e danneggia la città"

RIMINI - "Come è noto le previsioni nefaste di Pini portano fortuna al loro destinatario. Durante le regionali minacciava sfracelli contro Renzi reo di fare campagna contro la LEGA e poi lo ha appoggiato come candidato Sindaco, oggi si preoccupa del futuro di Pizzolante che proprio recentemente ha avuto l'onore di essere  inserito nell'Ufficio di Presidenza del PDL e sta  sempre più consolidando il suo ruolo di "braccio destro"dell'On. Cicchitto Presidente dei Deputati del PDL".

 

Lo ha detto Marco Lombardi, consigliere regionale del PDL, in risposta alle dichiarazioni di Gianluca Pini (Lega)

 

"Per quanto mi riguarda poi stia tranquillo Pini che  io sto facendo in pieno la mia campagna da Consigliere Comunale. Piuttosto dispiace constatare che è lui che danneggia Rimini e mette a rischio la vittoria del centro destra".

 

"Per me - prosegue Lombardi - la polemica con Pini era finita nel momento in cui, pur di portare avanti una ripicca nei miei confronti e nei confronti del PDL,  aveva dimostrato di essere disposto a perdere andando divisi al primo turno. Io che tengo al futuro di Rimini più di lui ho rinunciato alla mia candidatura in favore di Renzi e la questione per quanto mi riguarda era finita lì. L'Onorevole di Forlì, invece anche di fronte alla mia disponibilità non perse l'occasione di essere sgradevole e di ribadire la sua arroganza".

 

"Oggi, mentre Pini si trastulla con la sua candidatura a Pennabilli io, come Renzi ha potuto constatare anche di persona, sto facendo la mia campagna elettorale con cene molto partecipate e con vari incontri che servono proprio a tentare di rimediare ai danni di Pini. Perché - aggiunge Lombardi - chi agevola Gnassi e danneggia Renzi in realtà è proprio lui che si è messo contro tutto il mondo del turismo riminese con le sue posizioni su Palas ed Aeroporto e che cerca di far assomigliare tutto il centro destra riminese alla Lega. In questo caso tra l'altro, compie un errore di valutazione clamoroso, perché mentre il PDL riminese è da sempre il migliore della regione e uno dei migliori d'Italia, la Lega a Rimini raggiunge il risultato peggiore di tutta la regione".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quindi  - conclude Lombardi - "il forlivese" mi dovrebbe solo ringraziare per il fatto che io ci abbia messo la faccia a fianco di Renzi, candidandomi in Consiglio Comunale.  Questo permetterà a tutti quei riminesi che considerano la Lega di Bossi dei fedeli alleati ma la Lega di Pini dei pericolosi nemici di Rimini, di riconoscersi nella mia candidatura. Un ultimo consiglio all'On. Pini; le sue "bombe" le tenga per i paesini di montagna dove forse qualcuno si lascia ancora impressionare dalle sparate di un Onorevole, i Riminesi sono più scafati e quando sentono parlare di Ministero del Turismo a Rimini ridono."

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Danillo
    Danillo

    .. Ma ride bene chi ride ultimo, caro Lombardi.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -