Rimini,elezioni. Renzi (Pdl) incontra il Consorzio Piccoli Alberghi di Qualità

Rimini,elezioni. Renzi (Pdl) incontra il Consorzio Piccoli Alberghi di Qualità

Rimini,elezioni. Renzi (Pdl) incontra il Consorzio Piccoli Alberghi di Qualità

RIMINI - In vista delle prossime elezioni amministrative del 15 e 16 maggio, il Consorzio Piccoli Alberghi di Qualità ha incontrato il candidato sindaco del centrodestra Gioenzo Renzi. Gli albergatori presenti hanno interpellato direttamente il candidato chiedendo conferme e punti di vista sugli scenari che si prospettano in caso di vittoria della coalizione del centrodestra. "Desideriamo che il Consorzio sia un interlocutore abituale della futura amministrazione" Ha esordito Anna Maria Biotti, presidente.

 

"La categoria dei "piccoli" rappresenta il valore aggiunto dell'offerta turistica di Rimini e preserva la tradizione di strutture ricettive accoglienti e di qualità. Per questo chi governa non può rivolgersi esclusivamente alle associazioni di categoria, ma deve ascoltare gli operatori del turismo locale". In risposta, il candidato ha dato pieno riconoscimento al Consorzio dei Piccoli Alberghi di Qualità e plauso al concetto di ospitalità portato avanti con convinzione da oltre un decennio, vocato all'estrema qualità del servizio testimoniata anche dalla certificazione ISO 9001:2008, all'attenzione alla persona e al rispetto del territorio. Renzi ha fatto notare che per il rilancio della città e del suo sistema turistico però, la qualità non sembra essere la sola carta vincente, è necessario l'appoggio dell'amministrazione che predisponga un piano di riqualificazione per il lungomare intelligente e davvero utile per cittadini e turisti.

 

Il presidente Biotti ha poi dato il via al dibattito che ha toccato svariate tematiche: dall'applicazione dell'imposta di soggiorno al piano urbanistico, fino alle tempistiche di apertura del famigerato Palas. Il dibattito si è acceso sull'imposta di soggiorno per cui il candidato sindaco non si è sbilanciato, lasciando intendere una contrarietà all'applicazione della tassa solo "in linea di principio". La platea di albergatori ha lanciato sul tavolo spunti e suggerimenti per vincere la sfida del rilancio della città ferma da decenni: una Rimini che continua ad avere grandi numeri ma scarsa attrattività in termini di immagine. "E' giunto il momento di smettere di piangersi addosso e credere nelle nostre capacità." Ha concluso Renzi "Il turismo della riviera rappresenta il 14% del turismo nazionale e gli albergatori, insieme all'amministrazione, hanno la possibilità e la forza di riqualificarsi e tornare ai fasti dei tempi passati". Parole che non suonano nuove per i soci del Consorzio che, da sempre, si adopera nell'ideazione di progetti ed iniziative in grado di far apprezzare al grande pubblico il livello qualitativo dell'offerta dei Piccoli Alberghi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -