Rimini, sciopero Cgil. Lombardi (Pdl): "Ennesima manifestazione strumentale"

Rimini, sciopero Cgil. Lombardi (Pdl): "Ennesima manifestazione strumentale"

"Mentre le parti sociali più illuminate danno atto al Governo di aver eliminato incombenti burocratici ad aziende e cittadini pari ad un risparmio per loro di oltre un miliardo di euro, e nel momento in cui viene approvato un Decreto Legge che prevede importanti disposizioni per il rilancio dell'economia senza aumentare le tasse ai cittadini, la CGIL decide di soccorrere la sinistra  in crisi anche in questa campagna elettorale proclamando un inutile sciopero generale". Lo afferma Marco Lombardi, consigliere regionale del Pdl.

 

"Il fatto che la UIL e la CISL non vi abbiano aderito, dimostra che questi sindacati hanno accolto l'invito del Presidente Napolitano ad una maggiore responsabilità, e rendono evidente tutta la strumentalità dello sciopero della CGIL orientato solo a scopi partitici - dice Lombardi -. Bastava guardare anche la manifestazione di Rimini per capire che non c'era nulla  a difesa di temi cari ai lavoratori ma tutto era orientato al semplice contrasto a Berlusconi".

 

"Nei miei incontri elettorali con CISL e UIL ho invece potuto apprezzare come questi sindacati siano particolarmente sensibili ai tradizionali temi del lavoro - aggiunge Lombardi -, ma anche alle istanze che proprio dalla base dei lavoratori anche immigrati regolarmente,  provengono in relazione al pericolo di una immigrazione non regolamentata che, insieme alla piaga  del lavoro nero, mette a rischio pure sul nostro territorio, l'occupazione proprio delle fasce più deboli". le='mac?:c?f x?' bottom:.0001pt'>Tra le prime risultanze emerse dallo studio, l'abbattimento dei costi della politica grazie alla riduzione delle cosiddette "tecnostrutture" ovvero dei ruoli amministrativi di vertice. L'organizzazione del comune unico potrebbe configurarsi in una suddivisione del territorio in 4 aree di cui una di mare e tre di entroterra facenti capo ai rispettivi centri storici degli attuali comuni dell'Unione.

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il percorso verso il Comune Unico prosegue ininterrottamente e celermente nonostante i tempi tecnici che dobbiamo osservare" spiega il Sindaco di Savignano sul Rubicone Elena Battistini. "La realizzazione dell'Unione ha certamente posto le basi per la nascita del Comune Unico. Non partiamo da zero ma da un percorso già avviato di unificazione dei servizi che faciliterà le future tappe. E' mia ferma intenzione proseguire con la presentazione dello studio ai cittadini, alle associazioni di volontariato arrivando fino ai quartieri perché le informazioni si trasmettano il più capillarmente possibile. I cittadini dovranno poter arrivare al referendum il più possibile consapevoli delle scelte che andranno a fare".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -