Rimini, Vasco Errani: "Bologna capitale? Rete con un capoluogo forte"

Rimini, Vasco Errani: "Bologna capitale? Rete con un capoluogo forte"

RIMINI - Policentrismo o Bologna capitale? "Lo spauracchio secondo cui le risorse sarebbero state portate tutte a Bologna, come abbiamo sempre detto, non esiste. I fatti ,lo dimostrano". Lo dice il presidente dell'Emilia Romagna Vasco Errani, a Rimini per firmare il Dup che assegna in provincia risorse pubbliche per oltre 31 milioni di euro. Errani torna sul tema a pochi giorni dalla diffusione del documento del Pd bolognese in cui si chiedeva "un ruolo piu' forte" di Bologna capitale.

 

"La politica regionale, come scritto nel nostro Ptr approvato in assemblea, si esercita nell'ambito di una rete, di un sistema", sottolinea il governatore. Un sistema con "un capoluogo forte come Bologna, che funge da chiave per la rete territoriale" la quale, ribadisce Errani in conferenza stampa al fianco del presidente della Provincia di Rimini Stefano Vitali, "investe su tutte le eccellenze".

 

Questo, rimarca il presidente che oggi ha di fronte a se' un lungo tour tra le vallate riminesi (tornera' in citta' il 19 marzo), con un contributo da parte delle varie istituzioni bipartisan, "a prescindere dal segno delle maggioranze: ieri sono stato in Provincia a Piacenza, amministrata dal centrodestra, e

l'atteggiamento e' stato lo stesso di oggi a Rimini". Questo, chiude Errani, "rappresenta la controprova di tutti i processi alle intenzioni che ci sono" sul tema, anche se "magari" quei processi alle intenzioni "andranno avanti lo stesso".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di malatesta
    malatesta

    La Riviera romagnola e Rimini non hanno bisogno di Bologna capitale chiave per la rete territoriale..E' la riviera che bisogna far conoscere, il soggetto principale del turismo della regione. La riviera romagnola è la spiaggia d'europa non dell'emilia romagna, questo dovrebbe essere il messaggio.La storiella di Bologna traino del resto della regione e della Romagna è una chimera che va contro il passato il presente e che si fonda nel centralismo più bieco e vetero. Avanti così che la Romagna è sempre più vicina..

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -