Ripresa in Ue, Spagna e Grecia crescono più dell'Italia

Ripresa in Ue, Spagna e Grecia crescono più dell'Italia

Ripresa in Ue, Spagna e Grecia crescono più dell'Italia

Si è fermato allo 0,1% il Pil in Italia nel primo trimestre del 2011. È quanto emerge dai dati dell'Eurostat, che ha diffuso la seconda stima relativa alla crescita del Prodotto interno lordo nei 27 nel periodo gennaio-marzo. L'Italia ha fatto registrare una crescita del Pil dello 0,1%, identico a quello rilevato nell'ultimo trimestre del 2010 e ben al di sotto della media dell'Eurozona e dell'Ue a 27, pari allo 0,8%. Su base annuale, la crescita del Pil in Italia è stata dell'1%.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La media europea è stata del 2,5%. Peggio dell'Italia, secondo l'Ufficio statistico di Bruxelles, fanno solo Cipro, con una crescita del Pil pari allo 0%, e Danimarca e Portogallo, che fanno registrare per il primo trimestre del 2011 rispettivamente un -0,5% ed un -0,7%. Crescono più dell'Italia Spagna e Grecia, che registrano un 0,3% ed un 0,8%.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -