Rischio d'infarto? Lo rilevano i capelli

Rischio d'infarto? Lo rilevano i capelli

Paure, ansie, stanchezza e stress si misurano dai capelli. Lo hanno appurato gli scienziati della Western Ontario University (Canada), coordinati dai professor Gideon Koren e Stan Van Uum, nel corso di una ricerca finalizzati a verificare i fattori di rischio dell'infarto. Il lavoro - basato sulla misura dei livelli di cortisolo nell'organismo, l'ormone dello stress -, ha permesso di scoprire inoltre che dai capelli è possibile leggere i livelli di stress non solo del presente, ma anche del passato.

 

Lo studio è stato effettuato su 112 persone all'incirca della stessa età, metà dei quali avevano accusato un infarto. A tutti è stato fatto il test del cortisolo sui capelli: nella chioma di coloro che avevano da poco avuto l'attacco di cuore erano stati rilevati alti livelli di stress relativi ai tre mesi precedenti il trauma cardiaco. I ricercatori sono dell'idea che dopo aver preso in esame diversi fattori di rischio come diabete, fumo ed ipertensione, il cortisolo si era dimostrato il più affidabile come indicatore dell'infarto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -