Rissa alla Camera, Barbato (Idv) colpito da un pugno

Rissa alla Camera, Barbato (Idv) colpito da un pugno

Franco Barbato (Idv)

ROMA - Caos nell'aula della Camera sul ddl Meloni sulle comunità giovanili. Dopo la richiesta di rinvio del testo in commissione da parte del Pdl, con l'accordo di tutti i gruppi e dello stesso ministro della Gioventù, Francesco Barbato (Idv) ha accusato Meloni di "essere vecchia perché ricorre a una logica di vecchia politica che fa rabbrividire anche Pomicino e Mastella". Contro Barbato si è scagliata Barbara Saltamartini del Pdl insieme con altre colleghe.

 

Il dipietrista sarebbe stato colpito da un pugno al volto. Poco dopo Barbato ha avuto un malore. Accompagnato dal capogruppo Idv Massimo Donadi in infermeria a Montecitorio: il medico gli ha consigliato di recarsi in ospedale per ulteriori accertamenti. La vicepresidente Rosy Biondi ha sospeso la seduta. I lavori sono stati ripresi con l'avvertimento della Bindi: "Non intendo dare la parola a nessuno che voglia intervenire su quanto accaduto, che è molto grave. Rinvio ogni considerazione a una riunione di presidenza e alla capigruppo".

Proprio il capogruppo di Idv, Massimo Donadi, ha riferito che Barbato "è stato colpito da un pugno al volto". Poco dopo, la conferma dal diretto interessato, raggiunto telefonicamente dall'Ansa. "Mi hanno dato un pugno in un occhio - ha raccontato il deputato di Idv -, ora esce sangue ed è tutto livido. Speriamo bene. Dopo essere stato visitato dai medici, informerò sulle mie condizioni di salute". Ancora non si sa con precisione quale deputato del Pdl lo abbia colpito. "Dovranno essere i filmati della Camera ad accertarlo" ha concluso Barbato.

Scuse dal capogruppo del Pdl Fabrizio Cicchitto, che per poco non è giunto alle mani con Marcello De Angelis. "Chiedo scusa in aula per il gesto sbagliato di alcuni colleghi che hanno reagito ad una certa situazione - ha detto Cicchitto -. Lo faccio perché nella mia storia respingo la violenza e perché alle provocazioni che Barbato fa ogni giorno si risponde con intelligenza politica e senza cadervi". Quanto a Barbato, ha aggiunto, "ritengo indegno il suo modo di fare politica".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -