Rivolta del pane in Tunisia, aumentano le vittime

Rivolta del pane in Tunisia, aumentano le vittime

Rivolta del pane in Tunisia, aumentano le vittime

ROMA - Si aggrava il bilancio degli scontri avvenuti negli ultimi giorni di Thala e Kasserine, nella zona centro-occidentale della Tunisia, dove si sta protestando per il rialzo dei prezzi dei prodotti alimentari, per la disoccupazione, la mancanza degli alloggi ed una condizione di malessere generale. Secondo fonti governative i morti sarebbero 14, mentre l'opposizione ha denunciato già venti vittime. Per il sito web della radio Kalima le vittime sono invece 50.

 

La radio ha riferito di testimonianze che parlano di un "massacro civile", citando fonti secondo cui la polizia avrebbero aperto il fuoco anche contro il corteo funebre di un manifestante ucciso impedendo la cerimonia di inumazione e costringendo i presenti ad abbandonare il feretro sulla strada per il cimitero.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -