Rom, Bossi sta con Sarkozy: ''Fanno la maggior parte dei furti''

Rom, Bossi sta con Sarkozy: ''Fanno la maggior parte dei furti''

Rom, Bossi sta con Sarkozy: ''Fanno la maggior parte dei furti''

ROMA - Il presidente francese Nicolas Sarkozy "sa facendo bene sulle espulsioni" dei rom. Lo ha evidenziando il leader della Lega, Umberto Bossi a Montecitorio. "La maggior parte dei furti li fanno i rom, certo non sono il demonio però per la gente che lavora, torna a casa e la trova buttata per aria non è molto allegro", ha aggiunto. Ad appoggiare la politica dell'Eliseo anche il premier Silvio Berlusconi ("sto con Sarkozy, il commissario Reding non doveva parlare").

 

"Se rubi ai ricchi è un conto, ma se rubi ai poveri quelli si inca......", ha evidenziato Bossi ribadendo che "i rom non sono il demonio".  Il Senatur è intervenuto anche sulla crisi del centrodestra ed i gruppo dei venti: "Se lo dice Berlusconi, il gruppo c'è ma la strada è stretta. Non vorrei che poi tutti i giorni si vada a chiedere il voto a loro. È una via molto stretta per Berlusconi, speriamo di no". "Il governo va avanti, se lo dice Berlusconi", ha chiosato Bossi.

 

Il voto? "Sempre meglio fare delle cose serie - ha risposto -. Sono convinto che era meglio andare al voto così si evita di restare nel pantano, rischio che c'è sempre. Però se Berlusconi riesce ad avere i numeri...".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -