Rom, è scontro Alemanno-Maroni

Rom, è scontro Alemanno-Maroni

Rom, è scontro Alemanno-Maroni

ROMA - Si fa rovente il clima attorno alla vicenda del piano nomadi a Roma dopo la morte dei quattro bambini in un campo rom lungo la via Appia. Il sindaco Gianni Alemanno ha chiesto un incontro urgente al ministro dell'Interno, Roberto Maroni, sottolineando come "non concedere nuove risorse al Lazio per l'attuazione del Piano nomadi significa continuare ad alimentare l'emergenza". Il primo cittadino ha inoltre chiesto altri 30 milioni per far fronte alla situazione.

 

Dal Viminale è stata presa con "sorpresa" la lettera inviata da Alemanno al ministro dell'Interno. La richiesta al ministero è apparsa quindi "immotivata". Il Viminale ha già stanziato in totale 60 milioni di euro per l'emergenza in cinque regioni (Lazio, Campania, Lombardia, Veneto e Piemonte). Al Lazio ne sono andati un terzo (20 milioni circa), ai quali vanno aggiunti altri 12 milioni concessi da Comune e Regione, per un totale di 32 milioni di euro. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -