Roman Polanski non sarà estradato negli Stati Uniti

Roman Polanski non sarà estradato negli Stati Uniti

Roman Polanski non sarà estradato negli Stati Uniti

Roman Polanski non sarà estradato negli Stati Uniti. Il registra è stato arrestato il 26 settembre scorso a Zurigo, dove doveva ritirare un premio alla carriera, con l'accusa di aver abusato sessualmente di una minorenne nel 1977. Lunedì le autorità elvetiche si sono pronunciate per il no all'estradizione, decidendo che Polanski sarà libero di muoversi a suo piacimento. "Le misure di restrizione alla sua libertà sono revocate", ha annunciato il ministro della Giustizia svizzera, Eveline Widmer-Schlump.

 

Polanski, che oggi ha 76 anni, aveva all'epoca dei fatti patteggiato la condanna. Il ministero della Giustizia aveva respinto nei mesi scorsi la richiesta di libertà provvisoria motivando la decisione con l'elevato rischio di fuga. Gli avvocati del registrano avevano presentato la richiesta di rilascio il 29 settembre, insieme a un ricorso al Tribunale penale di Bellinzona.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -