Romania, esplosione in maternità: morti 3 neonati, altri gravissimi

Romania, esplosione in maternità: morti 3 neonati, altri gravissimi

Tragedia in Romania. L'esplosione avvenuta in un reparto di martedì ha provocato la morte di almeno tre bambini a Bucarest. Altri otto neonati hanno riportato gravi ustioni dovute alla deflagrazione. Ad originare l'esplosione che poi ha fatto scattare il rogo, potrebbe essere stato il malfunzionamento di un condizionatore e dunque dell'impianto elettrico, che dando origine allo scoppio ha poi fatto divampare le fiamme.

 

L'ospedale è stato evacuato, i pazienti trasferiti in altre strutture della città e del paese, anche con l'aiuto di parenti e amici dei degenti che erano ricoverati nel nosocomio colpito dall'incidente. Preoccupano soprattutto le condizioni di alcuni neonati rimasti feriti, riportando ustioni sul 70-80% del corpo. Le autorità locali hanno subito aperto un'inchiesta, ma va ricordato che la Romania non brilla certo nelle classifiche europee per la qualità del suo sistema sanitario, considerato uno dei peggiori in Europa. E forse l'inchiesta è proprio lì che andrebbe aperta.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -